rotate-mobile
Attualità

Conclusa la riunione del comitato provinciale ordine e sicurezza, il prefetto: "Ai Colli i furti sono in calo"

Il vertice, coordinato dal prefetto Giancarlo Di Vincenzo, si è occupato della questione dei furti di automobili e della presunta emergenza furti ai Colli

Questa mattina 18 febbraio si è tenuta in prefettura a Pescara la riunione del comitato provinciale ordine e sicurezza pubblica presieduta dal prefetto Di Vincenzo alla quale hanno preso parte il questore Liguori, il colonnello Barbera, il colonnello Caputo e il comandante Palestini. Al centro del vertice due questioni riguardanti la sicurezza in città, in particolare l'aumento di furti d'auto registrato a Pescara e i problemi legati ai furti negli appartamenti in zona Colli.

Per quanto riguarda il furto d'auto, il problema sarebbe spesso riconducibile a criminalità proveniente da fuori regione, e da anni le forze dell'ordine sono costantemente impegnate per contrastare il fenomeno, senza alcuna recrudescenza particolare di recente. In particolare, dall’inizio si registra una percentuale di furti di auto pari allo 0,8%. È stata comunque condivisa l’esigenza di una più efficace azione preventiva e in tal senso un utile contributo verrà’ sicuramente dalla recente implementazione del  sistema di videosorveglianza comunale di Pescara e degli altri comuni della provincia. A tal proposito nell'ultimo mese, fa sapere il prefetto, sono state avanzate e approvate ben 29 richieste per progetti di videosorveglianza pubblica, finanziati dal ministero dell'interno.

Nel corso della riunione è stata anche esaminata la situazione della sicurezza nel quartiere Colli di Pescara. Dai dati delle forze di polizia emerge che i furti in quell’area sono in calo e che non vi è una situazione particolare rispetto ad altre aree della città. In ogni caso, al fine di rafforzare il senso di sicurezza percepita dei cittadini, le forze dell'ordine aumenteranno i pattugliamento senza trascurare alcun segnale. Inoltre, sono stati pianificati servizi di controllo davanti alle scuole per prevenire lo spaccio di stupefacenti fra i più giovani. Nei giorni scorsi il consigliere Di Pasquale aveva raccolto l'appello e la denuncia dei residenti del quartere Colli che lamentavano un'escalation per i furti nelle abitazioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conclusa la riunione del comitato provinciale ordine e sicurezza, il prefetto: "Ai Colli i furti sono in calo"

IlPescara è in caricamento