Rispetto delle misure anti coronavirus, l'Abruzzo è tra le regioni più virtuose

La classifica dei comportamenti rispettosi e responsabili è guidata dal Friuli Venezia Giulia, seguito dal Molise, dall'Abruzzo, dalla Val D'Aosta e dalla Basilicata. Il rapporto è riportato sul blog di LogoGrab

L'Abruzzo è la terza regione italiana più virtuosa, e i suoi residenti sono i più ligi, nel rispetto delle misure del Dcpm per contrastare il contagio del Covid-19. Lo rileva uno studio condotto da LogoGrab.

La classifica dei comportamenti più rispettosi e responsabili è guidata dal Friuli Venezia Giulia, seguito dal Molise, dall'Abruzzo, dalla Val D'Aosta e dalla Basilicata. Secondo il rapporto - riportato sul blog di LogoGrab - il 26% degli italiani presenti su Instagram ha trascorso il tempo in spiaggia e il 17% era fuori, a dispetto del decreto "Resto a casa", in parchi e giardini pubblici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 6%, infine, era in montagna. Tra quanti si trovavano all'aperto, il 7% praticava sport, il 16 passeggiava o faceva trekking, il 6% andava in bici o in moto, il 4% si dedicava allo shopping in gruppo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Google il report sugli spostamenti degli abruzzesi durante il Coronavirus: il 37% si muove ancora per lavoro

  • Coronavirus: morto a Pescara Nicola Marcantonio, proprietario del castello di Cepagatti

  • Lutto per l'Acqua&Sapone di calcio a 5: morto lo storico sponsor Antonello Bianco

  • Coronavirus, morto 58enne pescarese Antonello Bianco: il ricordo del sindaco Masci

  • Paura al Carrefour di Porta Nuova: accoltellato un portiere [FOTO]

  • Partorire al tempo del Coronavirus, ecco l'esperienza della neo mamma Federica Fusco

Torna su
IlPescara è in caricamento