Riapre la Riserva Dannunziana, piano di manutenzione da 50 mila euro

Come spiega l'assessore e vice sindaco Gianni Santilli, i 48mila e 800 euro serviranno per la valorizzazione del patrimonio arboreo e floristico

A Pescara è stata programmata anche la riapertura della Riserva naturale dannunziana che verrà sottoposta a interventi di manutenzione per una spesa complessiva di quasi 50 mila euro.
Come spiega l'assessore e vice sindaco Gianni Santilli, i 48mila e 800 euro serviranno per la valorizzazione del patrimonio arboreo e floristico.

Prevista anche la messa in sicurezza di alcune aree a maggior frequentazione di pubblico allo scopo di consentire la riapertura, prefissata per lunedì 11 maggio.

Gli interventi prevedono la risistemazione delle opere di confinazione che in precedenza erano state realizzate con il sistema composto da “palo-corda-palo” e della vecchia staccionata in legno, eliminata in ampi tratti e in cattive condizioni in altri, diventando non una protezione ma un potenziale pericolo per i visitatori che transitano nelle vicinanze. Verrà posizionata, in sostituzione, una staccionata in castagno. Per quanto concerne le piante, si procederà con la potatura di 34 esemplari di Pino d’aleppo (Pinus halepensis) e di Pino domestico (Pinus pinea), e con lavori di decespugliamento selettivo. In piena rispondenza con le esigenze ecologiche e naturalistiche, si procederà all’estirpazione della flora esotica introdotta o diffusa spontaneamente, per favorire le specie autoctone della Riserva. Sono state individuate 5 specie di particolare virulenza invasiva, tra cui la Cortaderia selloana detta Erba della pampa. Per quanto riguarda la piantumazione, per compensare i vuoti verranno messi a dimora 30 alberi e 220 arbusti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Piano di assetto naturalistico (Pan) prevede infine un’articolata rete sentieristica che consente anche lo svolgimento di attività didattiche, oltre alla piena fruibilità della Pineta dannunziana anche con le infrastrutture ricreative.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo l'asse attrezzato, auto si ribalta e prende fuoco: tamponamento tra altre 4, ferite 6 persone [FOTO]

  • Morto l'uomo di Città Sant'Angelo colto da un infarto mentre correva con la moglie

  • Omicidio Jennifer Sterlecchini: annullata la condanna a 30 anni di carcere per Davide Troilo

  • Malore nel bagno di un autogrill sull’A14, muore un uomo

  • Pochi minuti e il cielo diventa scuro sopra Pescara, e viene giù il temporale [FOTO-VIDEO]

  • Camionista beccato con oltre mezzo chilo di cocaina a Pescara Colli: arrestato dai carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento