menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rischio neve, il Comune è pronto con mezzi e 90 tonnellate di sale in caso di necessità

Attivata la macchina operativa comunale che è pronta a intervenire nel caso in cui dovesse scendere neve anche nel capoluogo adriatico

Allestita la macchia operativa del Comune di Pescara per la prevista ondata di maltempo che nelle giornate di oggi, sabato 13, e domenica 14 febbraio potrebbe portare alla neve anche in città.
I mezzi spargisale (sono 90 le tonnellate di sale) e spazzaneve pronti in caso di necessità.

Allo scopo di non farsi trovare impreparata dall'ondata di maltempo, l’amministrazione comunale ha tenuto ieri mattina una riunione tecnico-organizzativa in Comune, alla quale hanno partecipato l’assessore alla Protezione Civile, Eugenio Seccia, i dirigenti e responsabili della strutture comunali di Protezione Civile e della viabilità, il comandante della polizia municipale, Danilo Palestini, oltre ai rappresentanti di  Ambiente Spa.

È stato stabilito che il livello operativo in via prioritaria dovrà garantire:

  • che Ambiente Spa intervenga tempestivamente, se necessario, affinché gli ingressi dell’ospedale e delle strutture di pubblico servizio siano sempre liberi e fruibili per i mezzi di soccorso e per i mezzi autorizzati;
  • che in via particolare sia monitorata la situazione nelle zone collinari della città, ossia nell’area dei Colli e a San Silvestro;
  • che ancora Ambiente Spa si faccia trovare pronta con i mezzi spargisale per contrastare la formazione di ghiaccio determinato dal forte abbassamento delle temperature già in atto da qualche ora;
  • che la protezione civile comunale allerti le ditte iscritte all’elenco per il piano neve.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento