Martedì, 16 Luglio 2024
Attualità

Al via i controlli dei volontari della protezione civile nelle aree verdi per il rischio incendi

Con l'arrivo del caldo afoso aumenta il rischio di roghi nei parchi cittadini di Pescara e per questo motivo ci sarà un servizio di anti incendio boschivo

Il caldo e le giornate sempre più afose sono ormai arrivate e il rischio incendi nei parchi e nelle aree verdi di Pescara diventa più alto.
Per questo motivo dal 9 luglio, come conferma l'assessore comunale uscente alla Protezione Civile, Eugenio Seccia, sarà attivato il servizio Aid ovvero anti incendio boschivo.

A occuparsi di effettuare i controlli saranno le associazioni di protezione civile pescaresi. 

È una iniziativa voluta dalla Regione Abruzzo che verrà attuata nella riserva dannunziana, nella zona di San Silvestro e a Colle del Telegrafo.

Prevista la presenza di due volontari per zona, dunque tre coppie, ogni giorno dalle ore 12 alle 16 ovvero la fascia più calda e rischiosa quando ci sono meno persone nei parchi.

Ricevi le notizie de IlPescara su Whatsapp

Della regione e faremo avvistamento boschivo antincendio boschivo Con le associazioni di protezione civile presenti sul territorio di Pescara. Iniziativa della regione. Lo faremo su tutte le zone. Vediamo sensibile Pineta San Silvestro Colli. Qual è il telefono? Altra cosa riserva d'amare che un'iniziativa di sensibilizzazione che faremo come? Protezione Civile, Pescara e monteremo gazebo nei pressi della Pineta.

Inoltre domenica prossima 23 giugno inizierà la prima campagna denominata "Riserva da amare" mirata alla sensibilizzazione dei cittadini con i volontari della protezione civile presenti con dei gazebo agli ingressi della riserva dannunziana per dare informazioni e distribuire materiale educativo sui comportamenti da seguire all'interno del parco per evitare rischi di incendio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via i controlli dei volontari della protezione civile nelle aree verdi per il rischio incendi
IlPescara è in caricamento