rotate-mobile
Attualità

Riprendono le visite mediche, l'ordinanza della Regione Abruzzo

Potranno anche essere garantite "le visite domiciliari già programmate e non effettuate alla data odierna". Infine ci sarà "la ripresa delle attività ambulatoriali inerenti la medicina dello sport"

Riprendono le visite mediche, secondo quanto stabilito dall'ordinanza n. 60 della Regione Abruzzo firmata dal governatore Marco Marsilio.

Dal 18 maggio potranno dunque ricominciare "le visite medico-legali in ambito assistenziale", con le Asl che dovranno "garantire accessi programmati alla struttura sia del paziente che dell'eventuale accompagnatore necessario in ragione della inabilità dello stesso". Ovviamente bisognerà "rispettare le misure di precauzione e prevenzione del contagio da Covid-19".

Inoltre potranno essere garantite "le visite domiciliari già programmate e non effettuate alla data odierna". Infine, sempre dal 18 maggio ci sarà "la ripresa delle attività ambulatoriali inerenti la medicina dello sport nel rispetto delle misure di precauzione e prevenzione di contagio da Covid-19".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riprendono le visite mediche, l'ordinanza della Regione Abruzzo

IlPescara è in caricamento