rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Attualità

Filcams-Cgil: "Decisione della Conad è la vittoria dei lavoratori e le lavoratrici, denunciate i soprusi"

Il sindacato esprime soddisfazione per la decisione dell'azienda di rescindere il contratto con la società che gestisce il superstore di via del Circuito dopo l'audio shock della titolare che minacciava le dipendenti per un assorbente dimenticato in bagno

“Oggi assistiamo alla vittoria delle lavoratrici che hanno scelto di non sottomettersi ai soprusi. Senza la loro denuncia questo risultato non sarebbe stato possibile. Questa vittoria insegna che non bisogna mai abbassare la testa e che il muro di omertà, che spesso si crea nei posti di lavoro, si può abbattere”. Con queste parole la Filcams-Cgil esprime tutta la sua soddisfazione per la decisione presa dalla Conad di rescindere il contratto di locazione con la società cui era stata affidata la gestione del superstore di via del Circuito dopo la denuncia dell'audio whatsapp che la titolare aveva inviato ai capireparto dopo aver trovato un assorbente in bagno. Un audio shock in cui minacciava le dipendenti pretendendo di sapere chi lo avesse lasciato o lei stessa avrebbe loro abbassato le mutande.

“La Filcams-Cgil esprime grande soddisfazione per la decisione di Conad, di recedere dai rapporti commerciali con chi si è reso responsabile del grave ed ignobile atto compiuto nel punto vendita di Pescara. Ora chiediamo che le lavoratrici ed i lavoratori di quel punto vendita siano tutelati e che possano finalmente avere un posto di lavoro in cui vengano rispettate le norme e la dignità delle persone”. “Ringraziamo tutti coloro che in questi giorni hanno espresso solidarietà in merito a questa vicenda, a cominciare dai movimenti delle donne presenti sul nostro territorio, e gli organi di informazione per la sensibilità dimostrata nel dare il giusto risalto alla notizia. Chiediamo a tutte le lavoratrici e a tutti i lavoratori del settore commercio – conclude la nota ribadendo quanto già chiesto ieri - di avere il coraggio di denunciare le ingiustizie e di battersi per i propri diritti e per la propria dignità. La Filcams-Cgil sarà sempre al loro fianco”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Filcams-Cgil: "Decisione della Conad è la vittoria dei lavoratori e le lavoratrici, denunciate i soprusi"

IlPescara è in caricamento