rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Attualità Farindola

Rigopiano, a Farindola nascerà il "Giardino della memoria" dedicato alle vittime della tragedia

Sì unanime del consiglio regionale alla proposta della Lega, D'Incecco: "Atto doveroso sostenere il progetto dell'amministrazione"

A Farindola nascerà il "Giardino della memoria delle vittime di Rigopiano". E' stata infatti approvata all'unanimità dal consiglio regionale la proposta di legge avanzata dalla Lega con cui si chiedeva di contribuire alla sua realizzazione. "Un atto doveroso - commenta il capogruppo regionale del Carroccio Vincenzo D'Incecco - per conservare la memoria delle 29 persone". Una tragedia che l'Abruzzo e tutto il Paese non ha dimenticato e su cui farragginoso è il percorso del processo con l'ultima perizia consegnata due giorni fa. 

"Il giardino della memoria prevede l'istallazione delle opere donate dalla comunità sarda di Orosei la statua di una Madonna e 29 cubi dorati, e di una stele commemorativa con incisi i nomi delle vittime - spiega D'Incecco -. Questo spazio sarà di stimolo per svolgere iniziative, incontri e momenti di riflessione. Per la nostra comunità questa è ancora una ferita aperta, dunque sono onorato di aver portato all'attenzione del consiglio regionale un importante progetto del comune di Farindola e sono contento che sia stato condiviso anche dall'intero assise regionale facilitando così il percorso normativo e quindi la rapida realizzazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rigopiano, a Farindola nascerà il "Giardino della memoria" dedicato alle vittime della tragedia

IlPescara è in caricamento