Giovedì, 23 Settembre 2021
Attualità

Coronavirus, in Abruzzo 10 degli 11 ricoverati in terapia intensiva non sono vaccinati

Nessun nuovo ricovero in Rianimazione nella giornata odierna ma dei pazienti uno solo risulta vaccinato

Restano, per il secondo giorno di fila, 11 i pazienti ricoverati in terapia intensiva negli ospedali abruzzesi a causa del Covid-19.
Dopo l'aumento che ha sfiorato il 50 per cento nella giornata di ieri, mercoledì 18 agosto, oggi non ha registrato nuovi ricoveri.

Aumenta invece di 3 unità il numero delle persone ricoverate nei reparti Covid.

In base ai dati dell'assessorato regionale alla Sanità, a 10 degli 11 ricoverati in Rianimazione non è stato somministrato un vaccino anti Covid. L'unico vaccinato è un paziente oncologico, ricoverato all'ospedale Spirito Santo che ha ricevuto le 2 dosi del vaccino Pfizer. Gli altri, ovvero cinque uomini e cinque donne, non sono immunizzati. Nell'ospedale pescarese, come riferisce Il Centro, sono ricoverati in quattro, nel reparto di terapia intensiva: oltre al paziente oncologico, i degenti hanno 33, 42, 59 e 62 anni. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, in Abruzzo 10 degli 11 ricoverati in terapia intensiva non sono vaccinati

IlPescara è in caricamento