Conte dice sì alle riaperture anticipate il 18 maggio: in Abruzzo Marsilio prepara le nuove ordinanze

Durante la conferenza delle Regioni con il Governo si è arrivati all'accordo di concedere riaperture anticipate per il 18 maggio che saranno gestite dai singoli presidenti

Accordo raggiunto fra Regioni e Governo per il via libera ad alcune riaperture anticipate al 18 maggio rispetto a quanto previsto, inizialmente, dal decreto in vigore. Oggi infatti si è tenuta la conferenza delle Regioni alla quale ha partecipato il premier Conte assieme ai ministri Speranza e Boccia. Presente anche il governatore Marsilio che, con l'Abruzzo, rappresentava una delle regioni che vogliono spingere sull'acceleratore per concedere ad alcune categorie professionali e commerciali la riapertura fra una settimana.

IN ABRUZZO RIAPERTURA ANTICIPATA PER CENTRI ESTETICI E PARRUCCHIERI

L'accordo raggiunto prevede che i governatori, potranno ora decidere autonomamente di dare il via libera ad alcune categorie per le quali saranno predisposti dei protocolli di sicurezza per i cittadini per evitare il diffondersi del contagio. Il governo, però, monitorerà attentamente la situazione e l'andamento del contagio e nel caso di risalite preoccupanti potrebbe intervenire stabilendo in quei territori nuove restrizioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il comitato tecnico scientifico entro qualche giorno fornirà i protocolli per ristoranti, bar, gelaterie, parrucchieri ed estetiste ed a breve dovrebbero arrivare regole anche per gli stabilimenti balneari in vista della stagione estiva ormai alle porte. Marsilio ha commentato positivamente la notizia, ricordando che l'Abruzzo è stato apripista fra le Regioni con l'ordinanza già firmata che permetterà da lunedì 18 maggio la riapertura di parrucchieri e centri estetici, ed ora si lavora per le nuove ordinanze per ulteriori attività commerciali e produttive. Ordinanza che non solo non è stata impugnata dal Governo, ma anche legittimata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo l'asse attrezzato, auto si ribalta e prende fuoco: tamponamento tra altre 4, ferite 6 persone [FOTO]

  • Gechi in casa: cosa fare e perché segnalarli al Wwf Abruzzo

  • Bambina di 6 anni con il nervo ottico infiammato ha bisogno urgente di una risonanza, ma manca il saturimetro amagnetico

  • Buoni fruttiferi postali prescritti, donna di Pescara recupera 8 mila euro: la decisione dell'arbitro bancario finanziario

  • Tre nuovi casi di Covid a Silvi: fra loro un'insegnante di una scuola di Montesilvano

  • Pochi minuti e il cielo diventa scuro sopra Pescara, e viene giù il temporale [FOTO-VIDEO]

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento