Riapre con un mese d'anticipo il casello Bussi - Popoli dell'autostrada A25

Lo ha fatto sapere Strada dei Parchi annunciando il completamento dei lavori che erano iniziati il 12 giugno scorso

Con un mese d'anticipo rispetto alla data prevista, ovvero il 15 settembre, è stato riaperto in entrambi i sensi il casello autostradale della A25 Bussi Popoli. Lo ha fatto sapere Strada dei Parchi, aggiungendo che i lavori hanno avuto un'accelerata nelle ultime settimane e dunque alla vigilia di Ferragosto è già stato possibile accettare nuovamente il traffico in uscita. I lavori erano iniziati il 12 giugno scorso.

Il cantiere di Bussi sull’A25 è un cantiere pilota. Qui sono stati realizzati gli interventi di adeguamento sismico sotto i viadotti. Che ha comportato non solo il rafforzamento delle pile, sulle quali si è intervenuto con un imponente intervento strutturale. Ora nei prossimi giorni verranno ripetute le prove di collaudo, così come previsto dalle nuove norme in materia di infrastrutture introdotte nel 2018.

Bussi, spiega la società che gestisce l'autostrada, è un casello strategico che aiuta i pendolari che viaggiavano fra L'Aquila e Pescara e non intendono percorrere anche il tratto autostradale della A24. Si tratta anche dell'area che dopo il capoluogo, nel 2009, ha sofferto di più i danni per il terremoto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • Oddo dopo l'esonero dal Pescara cita Pirandello

  • Diego Armando Maradona e l'Abruzzo, ecco la foto con lo chef Quintino Marcella

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

Torna su
IlPescara è in caricamento