Duecento persone al chiuso e mille all'aperto: ecco i limiti per cinema, teatri, spettacoli ed eventi in Abruzzo

I protocolli firmati dal presidente Marsilio prevedono regole specifiche per ogni genere di evento o spettacolo dal vivo per contenere la diffusione del Coronavirus

Fra i 33 protocolli emanati dalla Regione Abruzzo per le diverse categorie commerciali ed attività economiche, che entrano in vigore da oggi 7 giugno e che dovranno essere rispetati dai gestori ed organizzatori di eventi, ci sono anche quelli molto attesi per la riapertura di cinema, teatri, sagre, concerti, fiere, eventi e spettacoli in genere sia all'aperto che al chiuso.

Oltre alle indicazioni di carattere generale, che prevedono un'attenzione particolare e costante per l'igiene favorendo dove possibile l'utilizzo di spazi aperti, rispettando il distanziamento sociale e l'uso di mascherine nei luoghi chiusi ed affollati, per ogni settore sono state predisposte misure specifiche.

Per cinema, teatri, circhi, concerti, teatri tenda, arene e spettacoli in genere anche viaggianti è previsto un massimo di 200 persone in spazi chiusi a prescindere dalla capienza, che ovviamente dovrà essere idonea per permettere il rispetto del distanziamento sociale di un metro. Per gli spettacoli ed eventi all'aperto invece il limite massimo è di 1000 persone. Obbligo di misurazione della temperatura e incentivo all'uso di sistemi elettronici ed applicazioni mobili per l'acquisto dei biglietti per evitare code ed assembramenti alle casse. Il distanziamento dovrà essere garantito sia fra il pubblico e gli eventuali musicisti o comunque professionisti che si esibiscono, e fra gli stessi operatori sul palco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per sagre e fiere, invece, ove presenti posti a sedere la distanza minima è di un metro, mentre sarà obbligatorio in ogni caso l'uso delle mascherine sia per gli utenti che per tutti i lavoratori impegnati. Nelle fiere in spazi chiusi, massima attenzione al riciclo d'aria con i condizionatori che dovranno essere igienizzati vietando la funzione di ricircolo d'aria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo l'asse attrezzato, auto si ribalta e prende fuoco: tamponamento tra altre 4, ferite 6 persone [FOTO]

  • Morto l'uomo di Città Sant'Angelo colto da un infarto mentre correva con la moglie

  • Omicidio Jennifer Sterlecchini: annullata la condanna a 30 anni di carcere per Davide Troilo

  • Malore nel bagno di un autogrill sull’A14, muore un uomo

  • Pochi minuti e il cielo diventa scuro sopra Pescara, e viene giù il temporale [FOTO-VIDEO]

  • Camionista beccato con oltre mezzo chilo di cocaina a Pescara Colli: arrestato dai carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento