menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regione, sottratti 739 mila euro destinati alle emergenze per il dissesto idrogeologico

A denunciare l'accaduto il consigliere regionale Pettinari che evidenzia come i fondi siano stati dirottati verso gli interventi antincendio

Fondi per 739 mila euro sottratti alle emergenze per dissesto idrogeologico e dirottate agli interventi Antincendio. La denuncia arriva dal consigliere regionale Pettinari che critica la decisione presa dalla Regione Abruzzo sottolineando come in caso di emergenze legate al maltempo ed alle frane la situazione potrebbe essere difficile, chiedendo che i fondi per le emergenze antincendio vengano prelevati da altri capitoli di bilancio meno mportanti

"Per esempio quello per le spese istituzionali? Se fossimo stati noi alla guida di questa Regione non avremmo toccato un centesimo dei fondi per il rischio idrico”. Lo afferma Domenico Pettinari che nel corso della scorsa seduta di consiglio ha espresso questi dubbi in sede di discussione generale sull’approvazione della norma 11/2019"

Pettinari aggiunge di aver sollevato il caso sia in commissione che in consiglio regionale, senza essere però ascoltato dalla maggioranza che ha proseguito per la sua strada sottraendo fondi alle attività di monitoraggio delle acque superficiali e sotterranee danneggiando soprattutto le aree interne dove il rischio idrogeologico ovviamente è maggiore e dove le numerose ondate di maltempo hanno già provocato danni ingenti.

Sappiamo bene quali sono i rischi degli incendi e siamo favorevoli allo stanziamento di fondi per prevenirli, ma davvero la scelta era tra queste due potenziali calamità?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento