menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La denuncia del comitato di quartiere di Rancitelli: "Da giorni alcune strade senza illuminazione pubblica"

Il comitato di quartiere denuncia il disservizio che ormai va avanti da diversi giorni

Strade senza illuminazione pubblica a Rancitelli, La denuncia arriva dal comitato di quartiere "Per una nuova Rancitelli" che evidenzia come diverse traverse di via Sacco fra cui via Verrino appena aperta al traffico e via lago di Posta dove si trova la chiesa dei Santi Angeli Custodi, di sera sono completamente al buio.

Stando alle rassicurazioni ricevute informalmente dal Comune in seguito ai solleciti di alcuni residenti, il problema dovrebbe essere risolto entro lunedì.
Sperando che ciò avvenga, ci sentiamo tuttavia in dovere di stigmatizzare la scarsa attenzione riservata a questa problema e la poca solerzia con cui è stato avviato a soluzione.

Secondo il comitato, in una parte considerevole di Pescara il livello di sicurezza dei cittadini è calato drasticamente, sia per l'incolumità fisica dovuta ai rischi per il buio, sia per la sicurezza in generale. Un fatto grave soprattutto a Rancitelli dove già sicurezza ed ordine pubblico sono in emergenza.

Negli ultimi mesi abbiamo assistito a diverse operazioni delle forze dell'ordine per contrastare crimine e illegalità diffuse, che hanno rinfrancato la fiducia di noi residenti nelle istituzioni. Ma questa rischia di crollare con poco se un'amministrazione comunale non interviene con tempestività e risolutezza di fronte a un problema che è sia di decoro urbano sia di sicurezza personale e collettiva. Non dobbiamo essere noi a ricordare l'impatto e la differenza che fa per i cittadini il camminare di notte in una strada buia o in una regolarmente illuminata.

Il comitato infine si chiede come il Comune sarebbe intervenuto se lo stesso problema avesse interessato una strada del centro, senza scaricare responsabilità a terzi come le ditte che eseguono i lavori in appalto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento