rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Attualità

Dibattito pubblico per il raddoppio ferroviario Pescara-Roma: il 25 febbraio all'Aurum il primo incontro

Al via il confronto Rfi (Rete ferroviaria italiana)-territori sul tracciato che, in molti, hanno chiesto di rivedere: ecco tutte le modalità per partecipare all'incontro

Parte da Pescara, venerdì 25 febbraio, il dibattito pubblico sul raddoppio della tratta ferroviaria Pescara-Roma su cui i sindaci dei Comuni coinvolti e diversi cittadini costituitisi in comitati spontanei, hanno chiesto di essere ascoltati perché si apportino modifiche all'attuale tracciato messo nero su bianco da Rfi (Rete ferroviaria italiana), ritenendolo potenzialmente dannoso, sia dal punto di vista ambientale che sociale, per i territori coinvolti.

L'incontro si terrà dalle 17 alle 19.30 nella aala d'Annunzio dell'Aurum di Pescara, come fa sapere la coordinatrice del dibattito pubblico Iolanda Romano.

Due i lotti del progetto previsti e di cui si discuterà: la tratta Interporto-Manoppello e la tratta Manoppello-Scafa.

Oltre alla Romano al dibattito, aperto a chiunque voglia partecipare, anche l'ingegner Marco Marchese, direttore Investimenti Area Centro di Rfi, l'ingegner Andrea Borgia, referente di progetto e l'ingenger Tiziano Paoletti, project engineer di Italferr. Per partecipare in presenza (fino ad esaurmento posti) è necessario, oltre ad avere il super green pass, iscriversi tramite il link https://www.eventbrite.it/e/272585078307. Possibile partecipare anche su Zoom (https://us06web.zoom.us/meeting/register/tZYocOuqrz8iG9E9rcHI9rfDnaiJ5JRIrqs-%C2%A0) o dalla pagina facebook “Roma-Pescara - Dibattito Pubblico” su cui sarà trasmessa la diretta. Il calendario dei prossimi incontri sarà reso pubblico dal 23 febbraio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dibattito pubblico per il raddoppio ferroviario Pescara-Roma: il 25 febbraio all'Aurum il primo incontro

IlPescara è in caricamento