menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Un rifiuto in meno, una città più pulita", il progetto degli Scout del gruppo Pescara 6 [FOTO]

Quindi da scout quali siamo, ci siamo sentiti in dovere di fare qualcosa. Così, nel nostro piccolo, abbiamo deciso di dedicare una giornata all’insegna della raccolta dei rifiuti per le strade

Molte volte ci siamo chiesti come potessimo contribuire al miglioramento del nostro quartiere e guardandoci intorno ci siamo accorti che uno dei principali problemi è la mancanza di pulizia della zona.
Quindi da scout quali siamo, ci siamo sentiti in dovere di fare qualcosa. Così, nel nostro piccolo, abbiamo deciso di dedicare una giornata all’insegna della raccolta dei rifiuti per le strade.

Domenica 27 settembre, noi Rover e Scolte del gruppo Pescara 6 ci siamo riuniti di fronte alla nostra chiesa, Cuore Immacolato di Maria. La pulizia delle strade è iniziata proprio nei dintorni della sede del gruppo e, in pochi minuti, abbiamo riempito due buste di cartacce e rifiuti vari. Vedendo il risultato ottenuto in una zona così ristretta, abbiamo immaginato quanto fosse grave la situazione nell’intero quartiere. Perciò ci siamo rimboccati le maniche e, dividendoci in gruppi, ci siamo suddivisi le zone circostanti (zona Porta Nuova).

In totale sono state riempite diciassette buste, riscontrando la grande presenza dei seguenti rifiuti: cicche di sigarette, volantini, bottiglie di plastica e vetro e soprattutto mascherine. Ennesima dimostrazione che, sebbene stiamo vivendo un periodo d’emergenza, l’inciviltà dell’uomo non ha limiti! Nonostante questo ci siamo sentiti fieri di aver contribuito al miglioramento del nostro quartiere, ci siamo davvero resi conto di quanto sottovalutiamo il problema della sporcizia; basti pensare che, se ognuno facesse il proprio dovere, le strade della nostra città sarebbero completamente diverse…come noi le sogniamo. Noi scout come cittadini responsabili, continueremo a essere disponibili affinché la nostra città diventi il posto in cui vorremmo veramente vivere e sappiamo che ognuno può fare la differenza rispettando delle semplici regole quotidianamente. E tu, sei pronto a darci una mano?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rustell: storia e origini degli arrosticini abruzzesi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento