Sabato, 13 Luglio 2024
Attualità

Pubblicato il bando "Accendiamo il Natale": contributi per l'organizzazione degli eventi

Per il quinto anno consecutivo torna l'iniziativa promossa dall'assessore comunale Nicoletta Di Nisio per erogare finanziamenti ad associazioni e comitati che dal primo dicembre al 6 gennaio vogliono realizzare eventi in tutta la città e dunque anche nelle periferie: i termini per la presentazione

Torna per il quinto anno consecutivo l'iniziativa “Accendiamo il Natale” promossa già dal 2019 dall'assessore comunale all'Associazionismo sociale Nicoletta Di Nisio. Spazio dunque anche per le festività 2023 ad appuntamenti, iniziative, momenti di incontro, socializzazione e aggregazione anche nell'ottica dell'inclusione sociale, sottolinea l'assessore, su tutto il territorio comunale e dunque sia in centro che in periferia.

Un calendario da definire che si avvarrà anche questa volta di un avviso pubblico già disponibile per accedere ai contributi: le domande vanno presentate antro le 17 del 23 novembre 2023.

Gli eventi saranno spalmati, come da avviso, nel periodo che va dal primo dicembre 2023 al 6 gennaio 2024: ogni soggetto potrà presentare domanda di contributo per una sola iniziativa.

La richiesta di contributo può essere avanzata da associazioni e comitati costituitisi con Statuto anche se privi di personalità giuridica, fondazioni, organizzazioni ed enti senza scopo di lucro che svolgono la loro attività sul territorio comunale e che sono iscritto all'Albo delle libere forme associative. A questi si aggiungono gli altri soggetti pubblici e privati non iscritti all'Albo appena citato, ma che per notorietà e struttura sociale diano garanzia di correttezza e validità dell'iniziativa realizzata, oltre che garanzia di coerenza con l'attività prevista dallo Statuto.

Esclusi “i soggetti che costituiscono articolazioni di partiti politici, di organizzazioni sindacali e di categoria economica o lavorativa” così come i soggetti aventi scopo di lucro. La domanda deve contenere tutte le dichiarazioni previste dal modulo da presentare che può essere inviato in diverse modalità: tramite pec all'indirizzo protocollo@pec.comune.pescara.it; tramite raccomandata andata e ritorno o tramite agenzia di recapito autorizzata a “Comune di Pescara-settore Politiche per il cittadino-piazza Italia n.1-65100-Pescara (in questo caso farà fede la data apposta sulla busta dall'ufficio protocollo del Comune); attraverso la consegna a mano che va fatta all'ufficio Archivio protocollo generale del Comune in piazza Italia aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e il martedì e il giovedì dalle 15 alle 17.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pubblicato il bando "Accendiamo il Natale": contributi per l'organizzazione degli eventi
IlPescara è in caricamento