Attualità

Male la provincia di Pescara nella classifica del Sole 24 ore per la qualità della vita dei bambini

Pubblicate le graduatorie delle province italiane in base alla qualità della vita dei bambini, dei giovani e degli anziani

Pescara non è una provincia a misura di bambino, almeno in base allo studio condotto dal Sole 24 Ore sulla qualità della vita nelle province italiane, che quest'anno ha visto l'utilizzo di nuovi parametri e di una nuova classificazione, che punta il focus sulle fasce d'età della popolazione. Le graduatorie, infatti, sono state stilate con attenzione ai bambini (0 - 10 anni), giovani (18 - 35 anni) e anziani (over 65) tenendo conto di 12 fattori.

La provincia di Pescara fa registrare una performance particolarmente negativa per la fascia d'età dei bambini, posizionandosi fra le cinque peggiori d'Italia, al terzultimo posto prima di Cosenza e Foggia. Per quanto riguarda invece la fascia d'età dei giovani, il Pescarese è all'87esimo posto con il piazzamento peggiore fra le province abruzzesi.

Infine, per la fascia d'età degli anziani, Pescara e provincia si piazzano al 56esimo posto. Per ogni categoria, il Sole 24 ore ha individuato parametri differenti e specifici per arrivare alla classifica generale e a quella relativa ad ogni indicatore.

Tutte le classifiche qui: https://lab24.ilsole24ore.com/qualita-della-vita-generazioni/

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Male la provincia di Pescara nella classifica del Sole 24 ore per la qualità della vita dei bambini

IlPescara è in caricamento