rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Attualità

No green pass, sospeso lo sciopero della fame e della sete: ma nuova protesta in piazza Salotto

Annunciata una nuova manifestazione in piazza della Rinascita (piazza Salotto) a Pescara per oggi pomeriggio, sabato 20 novembre

Nuova manifestazione di protesta in piazza della Rinascita (piazza Salotto) a Pescara da parte del comitato No green pass-Non toccate i minori oggi pomeriggio, sabato 20 novembre.
Invece è stato sospeso lo sciopero della fame e della sete, durato 3 giorni in piazza Italia, del referente Nico Liberati. 

La protesta, che come dicono gli organizzatori andrà avanti a oltranza, è in programma dalle ore 17 alle 20.

«Hanno risposto, con grande sensibilità gli organi governativi, come ci avevano anticipato dal ministero alle disabilità della dottoressa Erika Stefani», dicono Nico Liberati e Sonia Arina del movimento No green pass-Non toccate i minori Abruzzo Marche, «cui indirizziamo il nostro ringraziamento. La  replica ricevuta dalla presidenza del Consiglio dei ministri-Ufficio per le politiche in favore delle persone con disabilità è interessantissima. Tra l’altro, attraverso tale nota, le problematiche che abbiamo segnalate vengono inoltrata al Ministro della Salute. Viene sospeso dunque lo sciopero della fame e della sete; ma restiamo in attesa in piazza Italia, tra Palazzo di Città e quello del Governo, offrendo una testimonianza del dissenso, e denunciando in questo modo il malessere dei minori e in particolare dei diversamente abili». 

Poi LIberati così conclude: «La nostra protesta prosegue anche oggi 20 novembre: purtroppo continuano a pervenire grazie al clamore mediatico dell’iniziativa, tantissime testimonianze drammatiche, di casi simili a quello di Joshua, per questo il nostro appello è sempre più urgente. Il 24 novembre si unirà alla protesta anche Stefano Puzzer accompagnato da altri portuali triestini».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No green pass, sospeso lo sciopero della fame e della sete: ma nuova protesta in piazza Salotto

IlPescara è in caricamento