rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022

VIDEO | Gli agenti di viaggio protestano in piazza Unione: "Non abbiamo più il futuro"

I titolari delle agenzie di viaggio abruzzesi hanno protestato in piazza Unione stamane, 21 maggio, con un sit-in davanti al palazzo della Regione per esprimere il loro dissenso contro il governo, che avrebbe escluso tutto il settore dagli aiuti e dai contributi statali. Erminio Di Cioccio, referente delle agenzie di viaggi abruzzesi, ha parlato di promesse mai mantenute in oltre due mesi di chiusura delle attività:

"Vi preoccupate dell'ombrellone per quest'estate o di andare a mangiare il pesce. Nessuno si preoccupa di noi. Non abbiamo più il futuro. Prendete decisioni immediate! Le vogliamo".

I titolari delle agenzie hanno chiesto sostegno anche alla Regione per avere misure specifiche che consentano di evitare il tracollo del settore, in quanto i provvedimenti messi in campo nel decreto di aprile con i 600 euro e i pagamenti della cassa integrazione non hanno sortito alcun effetto reale sull'economia e sul comparto delle agenzie di viaggio. Per Annalisa De Luca, agente di viaggio di Francavilla al Mare, "la nostra categoria è tra le più colpite: abbiamo diritto ad avere un fondo perduto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Gli agenti di viaggio protestano in piazza Unione: "Non abbiamo più il futuro"

IlPescara è in caricamento