Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Attualità

Sicurezza a Pescara, l'Ugl critica la proposta della Lega

Come segnala il segretario Fabio Urbini, il nodo della questione riguarda la volontà di voler utilizzare l’associazione delle Guardie Ecologiche Ambientali

Il sindacato Ugl Sicurezza Civile Abruzzo muove alcune critiche per la proposta lanciata dalla Lega in merito alla sicurezza a Pescara.
Come segnala il segretario Fabio Urbini, il nodo della questione riguarda la volontà di voler utilizzare l’associazione delle Guardie Ecologiche Ambientali.

Questo quanto spiega Urbini in una nota:

"Riteniamo l’uso delle telecamere fondamentale e concordiamo con quanto preannunciato dalla Lega sulla gestione di un numero maggiore di quelle già presenti in città, siamo pienamente d’accordo con l’aumento delle ore della polizia Locale e sul servizio notturno, ma dobbiamo dissentire per l’ennesima volta non capendo come mai ci sia tanta ostinazione da parte di qualcuno a voler portare avanti l’associazione delle Guardie Ecologiche Ambientali, che con il settore Vigilanza e Sicurezza nulla hanno a che fare. Come già segnalato in precedenza esiste un Protocollo Nazionale “mille occhi sulla città” che con accordi tra Prefetture, Questure e Comuni, locali permette “gratuitamente” di collaborare con gli Istituti di Vigilanza presenti in zona e di scambiare informazioni, interagire con le numerose Guardie Giurate presenti giornalmente sul territorio H24. Non capiamo quindi come possa essere previsto, l’utilizzo di un associazione che come fine ha quello di tutelare l’ambiente da chi lo contamina con rifiuti e simili. Se questo fosse possibile si aprirebbe un mondo nuovo dove ogni associazione che ne facesse richiesta ( volontaria) in divisa attiverebbe Ronde Pubblicitarie in ogni quartiere probabilmente creando più problemi all’Ordine Pubblico che tutele".

L'Ugl chiede un tavolo di confronto con i rappresentanti della Lega e del Comune "per gestire un settore come quello della vigilanza già abbastanza sfruttato e distrutto dalle tante associazioni o ditte private che di fatto effettuano servizi di vigilanza senza regolare licenza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza a Pescara, l'Ugl critica la proposta della Lega

IlPescara è in caricamento