rotate-mobile
Attualità Spoltore

Al via a Spoltore il progetto “Bullo non è Bello”, nelle scuole una colonnina per chiedere aiuto

Si inizierà dalla Media Dante Alighieri: premendo un solo pulsante, posizionato al centro, sarà possibile allertare in contemporanea il 114, la Polizia e la Croce Rossa. Parisi: "Abbiamo pensato di offrire alla nostra comunità uno strumento nuovo"

Al via a Spoltore il progetto “Bullo non è Bello”, il primo attuato sul territorio nazionale. La presentazione si è tenuta nei giorni scorsi all'interno del Palasport comunale.

Si iniziera' dalla Scuola Media Dante Alighieri con l’installazione di una “colonnina anti bullismo”: premendo un solo pulsante, posizionato al centro, sarà possibile allertare in contemporanea il 114 (numero di emergenza infanzia), la Polizia e la Croce Rossa.

Spiega Pierluigi Parisi, Presidente del Comitato Croce Rossa Italiana di Spoltore:

"La colonnina anti bullismo vuole creare una rete di collaborazione tra i vari Enti, a tutela di chi vive questa problematica. Abbiamo pensato di offrire alla nostra comunità uno strumento nuovo che possa in qualche misura contribuire a contrastare l’odioso fenomeno del bullismo. La scuola è uno dei principali luoghi di aggregazione dei nostri ragazzi, dove vivono molte ore della loro giornata, imparano a diventare grandi, a socializzare, ad utilizzare gli strumenti della conoscenza, della cultura".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via a Spoltore il progetto “Bullo non è Bello”, nelle scuole una colonnina per chiedere aiuto

IlPescara è in caricamento