menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al via il progetto alternanza scuola - lavoro per gli studenti dell'indirizzo sala dell'Alberghiero De Cecco

Il percorso formativo, a causa del Covid, si terrà esclusivamente a distanza e prevede 50 ore di attività con esperti del settore

Al via il percorso alternanza scuola lavoro per gli studenti delle classi terze e quarte dell'Istituto Alberghiero De Cecco di Pescara per l'indirizzo Sala. Lo ha fatto sapere la dirigente scolastica Di Pietro, aggiungendo che, a causa della pandemia, il percorso di 50 ore si svolgerà esclusivamente online, ma consentirà comunque grazie alla collaborazione di professionisti ed esperti del settore, di acquisire competenze professionali necessarie da inserire nel proprio bagaglio lavoratori.

Il progetto si avvale della collaborazione di di Alvaro Fantini e Angelo Mario Narcisi di Amira, Paolo Del Rosario direttore commerciale della Universal Caffè con Leandro Fedele, responsabile formazione e qualità sviluppo e prodotti, Daniele Erasmi presidente della Federazione italiana sommelier e del sommelier Gessica Cilli, ex
studentessa dell’Istituto Alberghiero, e della professoressa Rossella Cioppi, referente del "Progetto Itinerando".

La Di Pietro ha ricordato l'importanza di questi progetti di alternanza scuola lavoro per i ragazzi, un tassello fondamentale per la crescita personale e professionale e per rendere più semplice l'ingresso nel mondo del lavoro a contatto direttamente con aziende del territorio, dando conoscenze specialistiche. Fantini ha aggiunto:

Il lavoro degli studenti si concentrerà sullo storytelling che determina la nascita di un cocktail, sullo stile del servizio di sala, la mise en place, e la rilevanza della colazione non solo in un bar, ma anche nella hotellerie, attraverso la riscoperta dei prodotti del territorio, ovvero le ferratelle, oggi trasformate in waffle, o anche l’introduzione di piatti tipici in un pasto del primo mattino, come cacio e uova o uova e peperoni

Del Rosario e Fedele hanno aggiunto che il progetto formativo a distanza non impedirà l'attività di laboratorio, facendo scoprire ai ragazzi come realizzare un ottimo cappuccino a casa approfondendo poi varie tematiche come hanno aggiunto Erasmi e Cilli. La professoressa Cioppi ha concluso:

All’interno del percorso si inserirà il laboratorio ‘Itinerando’ che è un corso di formazione che vede coinvolti 8 docenti e 73 studenti, su feste, gastronomia e tradizione del territorio in cui sono gli stessi ragazzi che saranno docenti dei propri coetanei illustrando il frutto delle loro ricerche

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento