Mercoledì, 17 Luglio 2024
Attualità

"Fare un passaporto è impossibile", e la questura corre ai ripari

Adesso gli uffici sono aperti quotidianamente dal lunedì al venerdì, sia la mattina che il pomeriggio, con i seguenti orari: 9-13 e 15-18. Inoltre è possibile accedere allo sportello anche il sabato mattina

Un cittadino ci ha scritto, con tanto di screenshot esemplificativi, per segnalare che "all'ufficio passaporti della questura di Pescara è praticamente impossibile fare un passaporto. Esiste una piattaforma Internet nella quale effettuare la prenotazione, ma il problema è che è sempre chiusa, ovvero nella voce disponibilità è fisso il 'No'. Il problema è datato, infatti è da gennaio che provo a prenotarmi per rinnovare dei passaporti con scadenza febbraio, ma non è possibile. Ho provato a telefonare più volte all'ufficio competente, sempre occupato. Ho provato ad eseguire l'accesso alla piattaforma a tutte le ore del giorno e della notte, esito sempre negativo. Mi sono recato alla questura, dove non si entra senza appuntamento, e il piantone di turno mi ha detto che sì, esiste il problema con la piattaforma, lo sanno, ma che ogni giorno ci sono 50/60 persone a fare il passaporto. Alla mia domanda su come facessero, ha alzato le spalle. Ora io vorrei capire: come si deve fare per rinnovare un passaporto a Pescara?".

La questura fa sapere che, con la fine dell'emergenza e il rallentamento delle restrizioni, c’è stato un vero e proprio boom con centinaia di richieste al giorno, e nei primi giorni si sono riscontrate non poche difficoltà perché lo sportello era aperto soltanto lunedì, mercoledì e venerdì per l'accoglimento delle domande, mentre martedì e giovedì erano deputati alla restituzione dei documenti. Tuttavia si è deciso di andare incontro alle esigenze dei cittadini e adesso gli uffici sono aperti quotidianamente dal lunedì al venerdì, sia la mattina che il pomeriggio, con i seguenti orari: 9-13 e 15-18. Inoltre è possibile accedere allo sportello anche il sabato mattina. 

L'unico vincolo è che bisogna prendere un appuntamento. Allo stato attuale i posti sono tutti occupati e le prenotazioni non sono possibili prima di 90 giorni, ma qualcuno potrebbe sempre disdire all'ultimo momento e, di conseguenza, è bene monitorare costantemente il relativo portale. Per lo meno, la questura consiglia di seguire tale procedura. Per qualsiasi tipo di evenienza si può comunque scrivere all’indirizzo di posta elettronica urp.quest.pe@pecps.poliziadistato.it o recarsi personalmente all’Urp di via Pesaro.

Fare un passaporto è impossibile-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Fare un passaporto è impossibile", e la questura corre ai ripari
IlPescara è in caricamento