Mercoledì, 17 Luglio 2024
Attualità

Firmata un'intesa tra prefetto e sindaco per la prevenzione e il contrasto delle truffe agli anziani

Il progetto, denominato “Truffe …No Grazie” è stato elaborato dal Comune di Pescara e finanziato, tramite la Prefettura di Pescara, dal ministero dell’Interno

Grande attenzione alle persone fragili e in particolare agli anziani.
È questo lo scopo di un'intesa per la prevenzione e il contrasto delle truffe agli anziani sottoscritta, nell'ambito della sicurezza urbana, dal prefetto della provincia di Pescara, Giancarlo Di Vincenzo, e il sindaco Carlo Masci.

Il progetto è denominato “Truffe …No Grazie” e rappresenta una prosecuzione del precedente progetto ancora in fase di ultimazione.

L’iniziativa è rivolta agli anziani oltre i sessantacinque anni di età: prevede interventi finalizzati a prevenire abusi e raggiri nei loro confronti e a rendere l’anziano un soggetto meno vulnerabile, ricorrendo a momenti di sensibilizzazione, attraverso una campagna informativa, l’attivazione di uno sportello itinerante, a cui le persone interessate potranno rivolgersi per fare segnalazioni e per ricevere informazioni e sostegno, a interventi di prossimità, oltre all’organizzazione di incontri di sensibilizzazione presso i singoli quartieri. Il progetto si inserisce tra le iniziative promosse a livello territoriale dalla prefettura, attraverso un’articolata, efficiente e sinergica rete istituzionale provinciale, rivolte alla tutela delle fasce della popolazione più fragili, nella circostanza quella degli anziani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Firmata un'intesa tra prefetto e sindaco per la prevenzione e il contrasto delle truffe agli anziani
IlPescara è in caricamento