Attualità

Aprono le prenotazioni per la vaccinazione dei cittadini tra i 60 e i 69 anni

Intanto questa è stata la settimana che ha visto l’indice Rt salire leggermente rispetto a quella scorsa, assestandosi a 0,92

Da lunedì 19 aprile si inizieranno a vaccinare gli abruzzesi nella fascia tra i 70 e i 79 anni e, nel contempo, si aprirà sulla piattaforma di Poste Italiane (https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/) la prenotazione per quelli compresi tra i 60 e i 69 anni. Lo ha annunciato il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio.

Intanto questa è stata la settimana che ha visto l’indice Rt salire leggermente rispetto a quella scorsa, assestandosi a 0,92, ma che ha riscontrato un alleggerimento per quanto riguarda l’occupazione dei posti letto in ospedale: “Registriamo dati di miglioramento sostanziale tranne per quanto riguarda l’indice RT – ha dichiarato Marsilio – Il numero dei contagiati è in diminuzione, rispetto a un mese fa abbiamo la metà dei contagiati in base al numero settimanale. La provincia di Pescara è quella che registra i segnali migliori con una incidenza di 66 positivi; nessuna provincia supera 250. Le zone rosse che sono state adottate hanno portato gli effetti di contenimento sperati tanto che in provincia dell’Aquila i Comuni soggetti a restrizioni sono più che dimezzati, anche se ce ne sono due che sono stati inseriti. Le province di Chieti e Pescara continuano a non avere Comuni in zona rossa, mentre nel teramano si sale a 5 Comuni oltre ad alcune frazioni in quello di Castellalto”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aprono le prenotazioni per la vaccinazione dei cittadini tra i 60 e i 69 anni

IlPescara è in caricamento