menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Migliaia di accessi contemporanei, rallentamenti sulla piattaforma per prenotare il vaccino anti Covid-19

Si registrano difficoltà nel raggiungere la piattaforma dove prenotarsi per la vaccinazione, come fa sapere la stessa Regione Abruzzo

Prenotazioni per il vaccino anti Covid-19 (Coronavirus) al via in Abruzzo da questa mattina, lunedì 18 gennaio, per gli ultra 80enni, le persone disabili e quelle con fragilità.
Ma le migliaia di accessi contemporanei hanno provocato rallentamenti sulla piattaforma della Regione, questo l'indirizzo: https://mmg.egov.regione.abruzzo.it/portalesceltarevoca/#/portaleservizisanitari/home 

Come fanno sapere dal dipartimento regionale Sanità, «in meno di 7 ore dall’avvio del servizio sono state già registrate centinaia di manifestazioni di interesse sulla piattaforma, per questo motivo si sta registrando un accesso importante sulla stessa, causando il rallentamento delle funzionalità».

Questo quanto aggiungono dalla Regione: «Ricordiamo che l’ordine di iscrizione alla manifestazione di interesse alla vaccinazione non ha alcuna relazione con l’ordine di somministrazione dei vaccini. Ricordiamo inoltre che la piattaforma rimarrà attiva fino al 31 gennaio, salvo proroga, 24 ore al giorno tempo stimato per raccogliere tranquillamente tutte le adesioni per gli ultraottantenni e categorie fragili e con disabilità. Nel frattempo, per diminuire comunque il rallentamento del servizio, la Regione sta predisponendo ulteriori risorse per una maggiore recettività contemporanea delle manifestazioni di interesse. Quindi preghiamo gli utilizzatori, nel caso di difficoltà nell’accesso, di riprovare tranquillamente ad iscriversi durante la giornata e nei prossimi giorni».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento