rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Attualità

Riconoscimento per 7 professionisti con il Premio Medicina Italia

La cerimonia di premiazione si è tenuta nella sala Tinozzi della Provincia di Pescara nella giornata di ieri, domenica 20 novembre

Sono in totale 7 i professionisti ad aver ricevuto il riconoscimento del Premio Medicina Italia giunto alla sua settima edizione.
La consegna dei riconoscimenti è avvenuta nel corso di una cerimonia che si è tenuta nella sala "Domenico Tinozzi" della Provincia di Pescara.

I professionisti della sanità sono stati attenzionati dal comitato scientifico della rassegna.

A presentare la manifestazione sono stati il giornalista Paolo Minnucci e il dottor Pasquale Cordoma. Così uno alla volta hanno fatto la loro meritata passerella il primario del reparto di chirurgia generale di Tor Vergata-Roma, Giuseppe Sica, Giovanni Butturini e Paolo Regi della chirurgia pancreatica dell'ospedale "P. Pederzoli" di Peschiera del Garda (Verona), Antonio Novelli della Genetica medica del "Bambino Gesù" di Roma, Danila Valenti della Rete delle Cure Palliative dell'Ausl di Bologna, Paolo Gionchetti delle Malattie Croniche Intestinali del S.Orsola di Bologna, Giusy Fiucci ricercatrice e manager in biotecnologie di caratura internazionale e Giampiero Ausili Cefaro radioterapista oncologico del Policlinico Gemelli di Roma e del Clinicizzato di Chieti a cui è andato il Premio alla carriera.

A consegnare i riconoscimenti sono state le massime autorità tra cui il presidente della Provincia, Ottavio De Martinis, il sindaco Carlo Masci, l'assessore regionale alla Sanità, Nicoletta Verì  e il deputato Guerino Testa. Le premiazioni sono state effettuate con la collaborazione della giornalista Barbara Di Marco e della Miss Adriatico in carica, Francesca Sicicgnano. «La sanità italiana gode di ottima salute», dice il professor Giandomenico Palka, coordinatore del comitato scientifico del Premio Medicina Italia, «e i risultati raggiunti nei rispettivi settori lo dimostrano ampiamente. C'è stato molto Abruzzo in questa rassegna con alcuni primari che hanno dovuto scegliere altre destinazioni per avere la gloria che meritano». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riconoscimento per 7 professionisti con il Premio Medicina Italia

IlPescara è in caricamento