menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Nicolino d'oro" e "Lanterna d'oro" a Lettomanoppello, ecco i cittadini lettesi premiati per essersi distinti

Il riconoscimento viene assegnato dall'amministrazione comunale ai cittadini lettesi che si sono particolarmente distinti

Sono stati conferiti domenica 6 ottobre i prestigiosi "Nicolino d'oro" e "Lanterna d'oro" a Lettomanoppello nel corso di un consiglio comunale straordinario.
Il riconoscimento viene assegnato dall'amministrazione comunale ai cittadini lettesi che si sono particolarmente distinti.

Sono stati insigniti della "Lanterna d'Oro": il professor Giacinto Di Pietrantonio, nato a Lettomanoppello l'8 agosto del 1954, laureatosi nel 1981 in Dams (Disciplina Arte Musica e Spettacolo) all'università di Bologna con 110 e lode; tra le tante attività svolte, si ricorda: nel 1999 docente di ruolo di Storia dell'Arte all'Accademia Contemporanea di Belle Arti di Brera, Milano.  È, inoltre, direttore della rivista di libere discussioni sull’arte contemporanea "Perché 2000". É altresì direttore della GAMeC "Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea" di Bergamo.

Sono stati invece premiati col "Nicolino d'Oro":

  • Alessio Mancini, nato il 25 gennaio 1988, laureatosi alla “Scuola Normale Superiore di Pisa”; attualmente collabora dall'1 agosto 2018 con  un'università in Germania nella città di Kiel (università Christan Albrechts - Universitat Zu Kiel Institut Fur Klassiche Altertumskunde), attraverso una borsa di ricerca in Filologia Classica;
  • Alessandra Di Cecco, nata il 4 novembre 1978, nel 1999/2003 laurea triennale in Fisica all'università degli Studi dell'Aquila, nel 2005/2006 laurea specialistica in Fisica Università degli Studi dell'Aquila, il 21 luglio del 2006 con un lavoro di ricerca su “Evoluzione e nucleosintesi di stelle di Ramo Asintotico”, e una votazione di 110/110 con lode. Attualmente Astrofisico tecnologo all'Agenzia Spaziale Italiana (Asi), membro del team di gestione del Programma di “Sorveglianza Spaziale e Tracciamento” dell'Unione Europea (Eusst), su nomina conferita dal direttore generale dell'Asi; delegata nazionale al “Comitato di Coordinamento Inter-Agenzia sui Detriti Spaziali”, sottoscritto dalle principali agenzie spaziali internazionali (Nasa, Esa, Jaxa, e altre), su nomina conferita dal Capo Delegazione Responsabile delle osservazioni congiunte dell'Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaif), dello Stato Maggiore dell'Aeronautica e del 18th Space Control Squadron dell'Air Force Statunitense, all'interno degli Accordi Ue-Usa sul tracciamento spaziale; Ricercatrice scientifica nell'ambito del Programma di “Difesa Planetaria" dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa).

Un saluto durante la cerimonia é stato riservato a Cerini Belinda, Finalista Miss Belgio 2020 e candidata a Miss Universo, che vive a Charleroi ma è di origini di Lettomanoppello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento