rotate-mobile
Attualità

Il prefetto sul ritrovamento della donna scomparsa a Montesilvano: "Grazie a tutte le forze dell'ordine intervenute"

Il prefetto di Pescara Giancarlo Di Vincenzo commenta l'operazione condotta nella giornata e serata di ieri dalle forze dell'ordine

Il prefetto di Pescara Giancarlo Di Vincenzo ha voluto ringraziare pubblicamente il direttore marittimo dell'Abruzzo, del Molise e delle Isole Tremiti Salvatore Minervino e il comandante di vascello Marcello Luigi Notaro per l'impiego dei mezzi aerei e navali della capitaneria di porto che hanno permesso di ritrovare, assieme alle altre forze dell'ordine e di soccorso intervenute, la donna che si era allontanata ieri 24 maggio da una Rsa di Montesilvano e recuperata in buone condizioni di salute fra la vegetazione del lungofiume Saline.

"Grazie all’impiego di un velivolo del corpo delle capitanerie di porto denominato “Nemo” 11-11 (Rima), abilitato al volo notturno, è stato possibile individuare la persona scomparsa in una zona impervia tra il fiume Saline e il torrente Piomba. L’impiego del velivolo e degli altri mezzi è stato disposto nel corso della riunione tenutasi in prefettura al fine di coordinare le ricerche dell’anziana donna. Uguale apprezzamento si esprime nei confronti delle altre componenti delle forze di polizia e del soccorso pubblico partecipanti al predetto tavolo (Questura, Carabinieri, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco, Polizia Municipale di Pescara e Montesilvano) che hanno prontamente assicurato il supporto di uomini, mezzi e unità cinofile."

La donna, dopo essere stata individuata, recuperata e trasportata con l'elicottero della guardia costiera nella base aere di Pescara, è stata affidata alle cure del 118.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il prefetto sul ritrovamento della donna scomparsa a Montesilvano: "Grazie a tutte le forze dell'ordine intervenute"

IlPescara è in caricamento