Il nuovo prefetto di Pescara Di Vincenzo si presenta alla città: "Aprire le porte della prefettura ai cittadini"

"Rompere le barriere tra cittadini e istituzioni e aprire le porte della prefettura", è il messaggio di apertura dell’incontro che il nuovo prefetto di Pescara, Giancarlo Di Vincenzo, ha tenuto oggi con gli organi di stampa

"Ho voluto convocare questa iniziativa perché voglio che il mio operato sia caratterizzato dalla piena trasparenza, soprattutto con la stampa".

Il nuovo prefetto Giancarlo Di Vincenzo, che prende il posto di Gerardina Basilicata andata in pensione, parla di sicurezza, di cultura e di ricostruzione.

Il primo comune che visiterò sarà Farindola e sarà un momento di grande riflessione

Originario di Chieti, 55 anni, torna in Abruzzo dopo aver ricoperto l’incarico di Capo Ufficio di Gabinetto del Dipartimento per le politiche del personale dell’amministrazione civile e per le risorse strumentali e finanziarie del ministero dell'Interno.

Conosco bene l’Abruzzo. Torno a vivere e lavorare qui dopo 26 anni, ho consapevolezza del territorio. Pescara è una città dinamica e vivace, cresciuta in maniera incredibile dal dopoguerra in poi. È un comprensorio che custodisce valori positivi che vanno tutelati e promossi

Grande attenzione sarà data alla cultura con il coinvolgimento delle istituzioni locali e delle nuove generazioni. Pescara è molto fiorente dal punto di vista culturale. Mi vengono subito in mente Gabriele d’Annunzio ed Ennio Flaiano, due figure di riferimento per la storia della città. L’avvicinamento dei cittadini alle istituzioni deve avvenire però nel pieno rispetto di esse.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il prefetto poi, riferendosi agli ultimi atti di aggressione avvenuti in città a danno delle forze dell’ordine anche nella notte scorsa, ha aggiunto: "La divisa non si tocca".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Che paura la Pantafica! Storia della spaventosa leggenda abruzzese

  • Morto l'ex arbitro di calcio Stefano Pitocco, aveva 44 anni: Loreto Aprutino e Aia-Pescara in lutto

  • Uomo trovato morto nella sua camera dalla madre, tragedia nel Pescarese

  • Chiarita la causa del decesso dell'uomo trovato in una pozza di sangue nella sua camera dalla madre

  • Morto l'uomo di Città Sant'Angelo colto da un infarto mentre correva con la moglie

  • È morto Antonello Luzi, volto noto delle tv private pescaresi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento