Il neo prefetto Di Vincenzo in visita al Comune di Spoltore

Ad accoglierlo questa mattina c'erano il sindaco Luciano Di Lorito, il vice sindaco Chiara Trulli e il presidente del consiglio comunale Lucio Matricciani, oltre agli assessori della giunta

Il neo prefetto Di Vincenzo è stato in visita, questa mattina, al Comune di Spoltore. Ad accoglierlo c'erano il sindaco Luciano Di Lorito, il vice sindaco Chiara Trulli e il presidente del consiglio comunale Lucio Matricciani, oltre agli assessori della giunta. 

"Manco da 26 anni in Abruzzo e qui mi avete preparato una sorpresa - ha scherzato il rappresentante del governo - Spoltore è cresciuta in maniera esponenziale. La mia presenza qui è segno di vicinanza ma anche un modo per fare squadra. L'attività solista oggi è perdente".

Il sindaco Di Lorito ha ricordato il ruolo di Spoltore nell'area metropolitana, e in particolare la sua condizione di Comune capofila per quanto riguarda la protezione civile, e di capofila nell'ambito socio-sanitario: "Lei è originario di questa provincia", ha detto Di Lorito rivolgendosi al prefetto, "e conosce forse meglio di altri le sue problematiche".

Infine, Di Vincenzo ha visitato il convento di San Panfilo con lo storico Giustino Pace, per conoscere meglio la storia del luogo e verificare in prima persona i problemi che andrebbero affrontati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • Cerca casa in affitto a Pescara e dintorni ma le viene chiesto se sia italiana, caso di discriminazione accaduto a una ragazza

Torna su
IlPescara è in caricamento