Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Attualità

Porto: firmato il contratto per i lavori di prolungamento del pennello a nord della foce del fiume

Il contratto è stato firmato dal presidente Arapa e dalla ditta che si è aggiudicata l'appalto e riguarda un'opera attesa da molti anni

Firmato il contratto d'appalto per la realizzazione del prolungamento del pennello a nord della foce del fiume Pescara. Lo ha fatto sapere il presidente dell'Arap Savini che ha firmato il documento assieme al legale rappresentante della società che si è aggiudicata i lavori, attesi da molti anni a Pescara.

Verrà quindi sopraelevata la scogliera sommersa  dalla riva nord della foce prolungando il pennello in modo da proteggere l'apertura già effettuata sulla diga foranea. Savini ha sottolineato l'importanza strategica dell'opera che migliorerà la sicurezza di navigazione proteggendo il primo tratto di spiaggia a nord del fiume dalle acque e dalla sabbia trasportata dalle mareggiate.

“Si tratta solo di un primo step, ritenuto fondamentale al quale seguiranno gli appalti per l’ultimazione del pennello a sud e la risoluzione definitiva del problema della navigazione in modo particolare per la marineria pescarese, in ottemperanza del nuovo piano regolatore portuale.”

L'obiettivo di Arap, Regione e sindaco Masci conclude Savini è quello di restituire a Pescara un porto degno e strategico dal punto di vista economico e turistico.

savini arap-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto: firmato il contratto per i lavori di prolungamento del pennello a nord della foce del fiume

IlPescara è in caricamento