Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità

Porto, un bando per dare nuova vita alle banchine grazie al pesce a "km 0"

Il bando permetterà ad armatori e pescatori di realizzare piccole strutture dove vendere al dettaglio il pescato direttamente dal molo

Dalla barca direttamente sulla tavola dei consumatori. E' questo l'obiettivo di "Miglio Zero", il bando che sarà pubblicato lunedì 24 settebre dal Comune di Pescara e che punta a ridare nuova vita alle banchine del porto. Pescatori ed armatori, infatti, potranno realizzare piccole strutture dove vendere direttamente il pescato al dettaglio.

Ma il bando va anche oltre, dando la possibilità di venderlo anche semilavorato o addirittura cotto nello stile street food. Il fondo FEAMP europeo, gestito dal FLAG Costa, ha messo a disposizione 150.000 euro per coprire, a fondo perduto, il 50% degli investimenti per la realizzazione.

L'assessore Cuzzi ha sottolineato l'importanza di questo bando per rilanciare il settore della pesca in città, mentre il consigliere Padovano ha aggiunto:

"In passato Pescara non ci era mai riuscita, Giulianova e Ortona ne godevano e oggi abbiamo queste progettualità che si sommano al progetto dell’Autorità portuale per la riqualificazione delle banchine. Il pescato fresco può essere venduto, preparato e anche cucinato sulle banchine, questo le farà risorgere e diventare più animate, liberandole dal rischio desertificazione e degrado che le minaccia oggi. Il miglio zero prevede la riqualificazione di tutta l’area e con il rilancio anche del Museo del Mare, la nostra zona portuale diventerà un elemento di grande attrattività turistica e commerciale. Non potevamo perdere questa opportunità”

Il bando è gestito dalla Flag Costa di Pescara, con il direttore Mammarella che ha sottolineato l'importanza per i pescatori ed armatori, in questo momento di crisi, di trovare fonti nuove ed alternative di reddito alla semplice vendita all'ingrosso del pescato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto, un bando per dare nuova vita alle banchine grazie al pesce a "km 0"

IlPescara è in caricamento