rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Attualità

Polizia Municipale: abolita l’apertura degli uffici al martedì pomeriggio, è polemica

Duro comunicato stampa di Armando Foschi dell'associazione ‘Pescara mi piace’: "La rivoluzione degli orari è partita il primo marzo e, ovviamente, non è stata comunicata ai cittadini. Ci rivolgeremo alla Commissione Vigilanza"

Il Comandante della Polizia municipale di Pescara, Carlo Maggitti, ha abolito l’apertura pomeridiana del martedì per quanto riguarda l’ufficio Cassa del Comando di via del Circuito.

Da domani (5 marzo) non sarà più possibile pagare le sanzioni, accedere ai verbali o chiedere permessi per le Ztl. Tutte le pratiche si potranno svolgere solo al mattino, dalle 9 alle 12.30, oppure il giovedì pomeriggio. L’ufficio Commercio e infortunistica, invece, sarà aperto solo il lunedì, martedì e venerdì mattina.

Sulla questione interviene Armando Foschi dell’Associazione ‘Pescara mi piace’, che nei giorni scorsi aveva convocato anche una conferenza stampa nella sede del Comando per denunciare le "chiusure a sorpresa" degli sportelli al pubblico per "presunte carenze di personale".

“Adesso è ufficiale - dice Foschi - Dopo un mese e mezzo di disagi e di chiusure improvvise degli sportelli, sappiamo che si trattava di una sperimentazione tesa a preparare il terreno alla rivoluzione degli orari, partita il primo marzo e, ovviamente, non comunicata ai cittadini, provvedimento che l’Associazione ‘Pescara mi piace’ chiederà alla Commissione Vigilanza di affrontare”. 

Foschi sottolinea che la mancata apertura pomeridiana degli uffici "costringerà molti utenti a chiedere permessi al lavoro per poter ottemperare alle mansioni" come, ad esempio, il pagamento delle multe.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia Municipale: abolita l’apertura degli uffici al martedì pomeriggio, è polemica

IlPescara è in caricamento