Una toccante poesia del maresciallo D'Angelo per i 30 anni di un suo concittadino speciale

La poesia, diventata virale, è un omaggio alla vita e all'amicizia. Con questi versi il Maresciallo ha fatto emozionare il festeggiato, affetto da una patologia congenita invalidante, e commuovere i presenti

Una festa sobria e allo stesso tempo toccante quella che si è svolta la sera del 10 settembre al ristorante Villa Briccone di Manoppello. Parenti e amici di Alex Trabucco, affetto da una grave malattia congenita invalidante, si sono riuniti per festeggiare i 30 anni di questo giovane speciale.Tra gli invitati alla cerimonia, anche il maresciallo Nicola D'Angelo, spesso alla ribalta delle cronache non solo per il suo lodevole servizio nell'arma dei carabinieri, ma anche per il suo lato artistico di poeta affermato. Per l'occasione, l'attuale comandante della stazione dei carabinieri di Civitaquana, ha omaggiato il suo concittadino con dei versi scritti appositamente per lui.

Un regalo simbolico e particolare che tutti hanno apprezzato. Il testo poetico, dal titolo "Tu, che non chiedi nulla" è diventato un inno alla vita e all'amicizia ed in pochi giorni è stato condiviso da centinaia di persone sui social. ve lo proponiamo integralmente:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Tu, che non chiedi nulla, 
le tue parole senza parlare 
son nascoste da un sorriso, 
e nei tuoi occhi è la luce profonda, 
tutto l'amore che unisce al Signore, 
forse andato a pezzi. 
Tu, che non chiedi nulla, 
se non liberare la libertà, 
e vincere i momenti di sconforto, 
accompagnato dalle lacrime, della salvezza. 
Tu, che non chiedi nulla, 
mai rassegnato alla disperazione, 
in questo viaggio lontano dalla paura, 
con la speranza di poter sollevare il peso 
con l'aiuto di qualcuno, 
che ti ami sino alla morte. 
Tu, che non chiedi nulla, 
se non la bellezza dell'amore, 
amare tutto e tutti, 
la felicità assoluta, semplice, 
fatta ogni giorno di piccole cose, 
senza ricchezze, gloria e potere, 
come quella dei bambini. 
Tu, che non chiedi nulla, 
se non vivere in pace, 
con un sorriso, per amore. 
Tu, che non chiedi nulla, 
solo la mia amicizia, senza ritorno,
una promessa vera
per poter durare sempre!"
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Che paura la Pantafica! Storia della spaventosa leggenda abruzzese

  • Morto l'ex arbitro di calcio Stefano Pitocco, aveva 44 anni: Loreto Aprutino e Aia-Pescara in lutto

  • Uomo trovato morto nella sua camera dalla madre, tragedia nel Pescarese

  • Chiarita la causa del decesso dell'uomo trovato in una pozza di sangue nella sua camera dalla madre

  • Morto l'uomo di Città Sant'Angelo colto da un infarto mentre correva con la moglie

  • È morto Antonello Luzi, volto noto delle tv private pescaresi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento