Pitbull semina il panico a Collecorvino, scoppia il caso

La consigliera regionale del M5S, Barbara Stella, invita a intervenire "prima della tragedia" e annuncia che presenterà un’interpellanza per individuare le responsabilità. Sembra, infatti, che i residenti abbiano più volte chiesto l'intervento dei carabinieri

Pitbull semina il panico a Collecorvino, scoppia il caso. La consigliera regionale del M5S, Barbara Stella, invita a intervenire "prima della tragedia" e annuncia che presenterà un’interpellanza per individuare le responsabilità.

Sembra, infatti, che i residenti abbiano più volte chiesto l'intervento dei carabinieri e che il sindaco, già a maggio, abbia presentato un esposto alla procura sollecitando l’intervento della Asl, che però - denuncia Stella - non sarebbe intervenuta “per una semplicissima carenza organizzativa della stessa Asl, che di sicuro non può gravare sulla qualità del servizio erogato ai cittadini”.

“Ricordo - afferma Stella - che “la tutela dell'igiene, della sanità e dell'incolumità dei cittadini nella misura in cui questi si relazionano con cani e gatti siano essi randagi che di proprietà” è compito del servizio di sanità animale, della Asl territorialmente competente. Pertanto, nel momento in cui si individua un pericolo di tale entità, bisogna intervenire immediatamente e non si può attendere che accadano altri episodi simili”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E la pentastellata aggiunge: "Il problema non è la presunta aggressività dell’animale, ma la custodia. Il proprietario dovrebbe essere individuato e sanzionato perché un animale domestico va custodito nel modo giusto. Se sono accaduti questi episodi, evidentemente era libero di circolare. La responsabilità di chi sarebbe? Di chi non è intervenuto tempestivamente?”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo l'asse attrezzato, auto si ribalta e prende fuoco: tamponamento tra altre 4, ferite 6 persone [FOTO]

  • Gechi in casa: cosa fare e perché segnalarli al Wwf Abruzzo

  • Bambina di 6 anni con il nervo ottico infiammato ha bisogno urgente di una risonanza, ma manca il saturimetro amagnetico

  • Omicidio Jennifer Sterlecchini: annullata la condanna a 30 anni di carcere per Davide Troilo

  • Buoni fruttiferi postali prescritti, donna di Pescara recupera 8 mila euro: la decisione dell'arbitro bancario finanziario

  • Pochi minuti e il cielo diventa scuro sopra Pescara, e viene giù il temporale [FOTO-VIDEO]

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento