Attualità Silvi marina

Piccola Pesca nell'area della Torre di Cerrano: arriva il sì del sindaco di Silvi

Il dibattito al centro della tavola rotonda che si è tenuta ieri organizzata dall’Area marina protetta Torre del Cerrano con la collaborazione di Capitaneria di Porto e Circolo Nautico di Silvi, sul tema della piccola pesca artigianale

Massima disponibilità dal sindaco di Silvi Scordella per quanto riguarda lo sviluppo ed il rilancio della piccola pesca artigianale anche nell'area marina protetta della Torre di Cerrano. Il dibattito è stato animato durante la tavola rotonda organizzata dall'Area marina protetta Torre del Cerrano con la collaborazione di Capitaneria di Porto e Circolo Nautico di Silvi, sul tema della
Piccola Pesca Artigianale, dal titolo “Progetto SEPPIA Torre del Cerrano”, all’interno del quale si è svolta la Tavola Rotonda dal titolo: “Valorizzare il pescato del Cerrano”.

Sono intervenuti diversi esperti fra cui Vincenzo Olivieri del Centro Studi Cetacei e Centro recupero Tartarughe Marine “Cagnolaro” di Pescara, per sensibilizzare al tema della piccola pesca artigianale come unica forma di pesca sostenibile nelle aree marine protette.

Le relazioni si sono incentrate tutte sul come ridurre le catture accessorie sulle specie protette,su come allargare le fonti di reddito degli operatori del settore e su come valorizzare un prodotto così dieccellenza, come il pescato del Cerrano, per poter arrivare ad un riconoscimento che certifichi il processocontrollato che si svolge in AMP e consenta di creare valore nella filiera corta della ristorazione locale. Massima collaborazione anche dall'Istituto Zooprofilattico Sperimentale Abruzzo e Molise, e dai piccoli pescatori di Silvi che hanno iniziato a confrontarsi per unire gli intenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piccola Pesca nell'area della Torre di Cerrano: arriva il sì del sindaco di Silvi

IlPescara è in caricamento