Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità

Partita la petizione per intitolare uno spazio dell'università "d'Annunzio" a Roberto Straccia

È iniziata la raccolta firme che come obiettivo ha quello di dedicare al giovane studente marchigiano uno spazio dell'ateneo di Pescara

Inizia da oggi, lunedì 24 maggio, la petizione per dedicare uno spazio universitario nell'ateneo "Gabriele d'Annunzio" alla memoria di Roberto Straccia.
Si sono incontrati, davanti alla sede dell'università pescarese, una delegazione dell'associazione "In Cammino con Roberto Straccia" insieme a Mario, papà di Roberto in qualità di presidente onorario e il promotore della petizione Gianmarco Girolami.

Le parti si sono presentate fisicamente per la prima volta, cogliendo l'occasione per dare ufficialmente il via all'iniziativa. Il tema centrale resta uno: garantire uno spazio alla memoria di Roberto, chiudendo metaforicamente la sua carriera studentesca, un percorso interrotto a soli due esami dalla laurea. La petizione vede già il sostegno di diverse associazioni: Pas, Innovazione, ma anche Giovani Democratici Abruzzo, Movimento 5 stelle Pescara e +Europa. Attualmente l'adesione alla petizione può essere manifestata sul famoso sito change.org e durante i prossimi mesi saranno organizzate manifestazioni ed iniziative per raccogliere ulteriori adesioni e sensibilizzare sull'argomento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partita la petizione per intitolare uno spazio dell'università "d'Annunzio" a Roberto Straccia

IlPescara è in caricamento