rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Attualità

Sport e prevenzione al centro di "Pesgara per la legalità": gare agonistiche e una passeggiata aperta a tutti

Presentato l'appuntamento sportivo che si terrà domenica 23 ottobre a Pescara e che vedrà come protagoniste le forze dell'ordine e le istituzioni cittadine e provinciali, oltre a diverse associazioni sportive e di volontariato

Due corse agonistiche, una passeggiata e gare giovanili di podismo per unire sport, prevenzione e legalità. Presentata l'inziativa "Pesgara per la legalità" che si terrà domenica 23 ottobre a Pescara, e che coinvolgerà le forze dell'ordine, le istituzioni e diverse associazioni sportive e di volontariato con l'obiettivo di sensibilizzare i cittadini al tema della prevenzione per la salute e all'educazione alla legalità soprattutto per le nuove generazioni. Alla presentazione dell'evento, in prefettura erano presenti i rappresentanti delle istituzioni, dei corpi di polizia e delle associazioni che parteciperanno da protagoniste alla gara e all'intero evento che avrà come base e partenza delle gare piazza della Rinascita. Fra loro, il prefetto Giancarlo Di Vincenzo, il questore Luigi Liguori, il vicesindaco e assessore Gianni Santilli, l'assessore Patrizia Martelli e il presidente della Lilt Abruzzo Marco Lombardo.

Il prefetto Di Vincenzo ha spiegato di aver voluto riunire tutti i rappresentanti delle forze dell'ordine per dare un messaggio forte e importante di come l'unità di intenti sia fondamentale per dei temi così importanti come la prevenzione delle malattie grazie all'attivitò fisica e allo sport, e la cultura della legalità. Una sinergia vincente che ha l'obiettivo di sensibilizzare i cittadini che troppo spesso, complice anche la pandemia e le restrizioni, hanno messo da parte la propria salute in termini di screening e controlli:

"Il tema della legalità per un'iniziativa che vuole lanciare un messaggio, dando per primi come istituzioni e forze dell'ordine l'esempio di come l'attività fisica sia importante per il benessere dei cittadini. E saremo noi in prima persona, il sottoscritto e gli altri rappresentanti a partecipare alla passeggiata non competitiva."

Il questore Liguori e la polizia di Stato hanno voluto dare un contributo importante per l'organizzazione della giornata di domenica 23 ottobre, anche grazie alla partecipazione con le Fiamme Oro di atleti professionisti anche di livello olimpico:

"Saranno presenti atleti della sezione atletica leggera di Padova, il centro più importante in Italia per le Fiamme Oro, con la partecipazione dell'olimpionico Yassine Rachik medaglia di bronzo agli europei di Berlino del 2018 per la gara agonistica di 10 km. Poi ci saranno giovani atleti alla gara amatoriale e per le gare giovanili. Ma non mancheranno anche agenti della polizia che si sono iscritti alla gara agonistica e alla passeggiata non competitiva della Lilt, "

Il maggiore Paolo Costantini, della polizia municipale di Pescara, ha ricordato che lo sport è salute e quindi è vita e la polizia municipale ha aderito con entusiasmo sia all'iniziativa che alla gestione logistica dell'evento che vedrà gli atleti e i partecipanti percorrere le vie della città nella massima sicurezza. Il vicesindaco Gianni Santilli ha ribadito che l'amministrazione comunale da sempre punta su eventi di questo genere e li accoglie sempre con estremo interesse in quanto salute, legalità e prevenzione sono parole chiave fondamentali per il benessere di tutti.

Le associazioni di volontariato e del territorio avranno un ruolo fondamentale come organizzatori e motori dell'iniziativa, fra cui la Lilt che con la passeggiata non competitiva e gli stand presenti in piazza della Rinascita vuole riproporre la passeggiata non agonistica che è aperta a tutti, senza distinzioni di eta, da coloro che abitualmente praticano podismo o camminate a quelli che si avvicinano per la prima volta come spiega Marco Lombardo, ricordando che nel "Villaggio della salute" presente in piazza della Rinascita ci saranno screening, consulti ed anche esami per varie patologie completamente gratuiti sabato 22 ottobre dalle 18 alle 19 e domenica 23 ottobre dalle 9 alle 13. L'incasso delle iscrizioni alla passeggiata e alle gare sarà devoluto alla Lilt per l'acquisto di un nuovo ecogrago.

Per le Iscrizioni gare agonistiche il termine è le ore 12:00 del 21 ottobre 2022, su fidal.it  e timingrun.it o via mail su timingrun@gmail.com. Per la passeggiata Lilt direttamente nel gazebo dell'associazione in piazza della Rinascita. Tutte le informazioni su: https://calendario.fidal.it/files/Pesgara_Regolamento5.pdf

Pesgara-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sport e prevenzione al centro di "Pesgara per la legalità": gare agonistiche e una passeggiata aperta a tutti

IlPescara è in caricamento