rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Attualità

Pescara invasa dai topi? E scoppia la polemica

L'ex vicesindaco Fiorilli di Pescara Mi Piace segnala la presenza di ratti in tutte le zone della città, in particolar modo a Porta Nuova. "Colpa del degrado e delle strade non pulite"

Dopo l'emergenza zanzare, in città scatta anche l'emergenza ratti. A denunciare la presenza in tutta Pescara ed in particolare a Porta Nuova di topi anche di grosse dimensioni, l'ex vicesindaco Fiorilli di Pescara Mi Piace, che ha raccolto le segnalazioni arrivate da cittadini e commercianti.

Per Fiorilli, la colpa è del degrado e della sporcizia lungo le strade cittadine, a causa della mancata pulizia da parte di Attiva e delle derattizzazioni eseguite a macchia di leopardo:

"Dopo gli insetti arrivano i roditori: da giorni ormai si moltiplicano le segnalazioni circa l’avvistamento a distanza
ravvicinata di topi, intere nidiate. Non parliamo di zone periferiche ma di strade centrali della città, né parliamo di topini di campagna, ma di veri e propri ratti che camminano indisturbati sui marciapiedi, scorrazzando tra i piedi dei pedoni e, addirittura, infilandosi dentro negozi e ogni altro spazio posto al pianterreno. Le ultime segnalazioni, solo in ordine di tempo, sono arrivate da via D’Avalos, la strada commerciale per eccellenza sul rione Porta Nuova-stadio, dove sono state ritrovate le carcasse dei topi. Frutto della derattizzazione dirà Attiva, colpa delle auto di passaggio riferiscono invece i cittadini, auto che hanno investito i ratti che sfrecciavano lungo la strada. "

Fiorilli parla di una situazione inaccettabile, soprattutto sotto il profilo igienico sanitario considerando che un morso di un ratto può avere anche gravi conseguenze sulla salute. Per l'ex vicesindaco, la causa sono i rifiuti abbandonati in strada per giorni, terreno fertile proprio per la proliferazione di colonie di ratti.

EMERGENZA ZANZARE IN CITTA'

Per questa ragione l’Associazione ‘Pescara – Mi piace’ chiede oggi al sindaco Alessandrini e alla Attiva di predisporre una derattizzazione a tappeto di tutta la città, prima che la situazione, già fortemente in bilico, sfugga completamente di mano, e chiediamo che la Attiva ufficializzi il calendario degli interventi per assicurare trasparenza al proprio lavoro comunque pagato con i soldi dei pescaresi

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara invasa dai topi? E scoppia la polemica

IlPescara è in caricamento