rotate-mobile
Attualità

Apre a Pescara uno sportello sanitario per le persone fragili ed emarginate

Ad attivare il servizio in via Tavo le due associazioni di volontariato "Associazione Cesare Di Carlo" e la "Cooperativa On The Road"

Nasce a Pescara, grazie all'intesa fra due sigle del mondo del volontariato, lo sportello sanitario gratuito che ogni giovedì fornirà assistenza alle persone fragili ed emarginate. Ad aprire lo sportello l'associazione Cesare Di Carlo e la Cooperativa On The Road - che ieri pomeriggio 26 maggio hanno tenuto a battesimo l'importante iniziativa nella sede di via Tavo 248, la stessa dove da tempo On The Road coordinata da Massimo Ippoliti, ha un suo stabile punto di riferimento.

Presenti la presidente dell'associazione Cesare Di Carlo Gilda Di Paolo e la coordinatrice del progetto "Outreach", Heyra Del Fonte, che hanno spiegato come questa sinergia è frutto del modo comune di concepire il proprio ruolo verso le aree ad alta emarginazione della città:

"Il nostro lavoro sarà principalmente rivolto alle tante figure fragili, marginali, vittime di violenza di tratta, o altri fenomeni che segnano persone svantaggiate e con cui quotidianamente entriamo in contatto", ha spiegato la Del Fonte, mentre la Di Paolo ha aggiunto: "Attraverso lo sportello di consulenza sarà sviluppata un'azione preliminare di ascolto delle diverse esigenze, prima di smistare i pazienti verso gli studi dei tanti specialisti che da quasi due anni offrono gratuitamente le loro prestazioni alla nostra associazione. Oppure nei casi più gravi verso le strutture sanitarie pubbliche". Lo sportello, aperto come detto ogni giovedì, osserverà un orario di apertura al pubblico dalle 15 alle 18."

Ulteriori informazioni e prenotazioni, sono possibili rivolgendosi ai numeri 3755735082 oppure 3471525400.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apre a Pescara uno sportello sanitario per le persone fragili ed emarginate

IlPescara è in caricamento