menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, approvato l'emendamento per la rateizzazione delle multe e tasse comunali

Soddisfatti i consiglieri comunali del M5s per il loro emendamento approvato dal consiglio comunale che permetterà di dilazionare i pagamenti dovuti all'ente comunale fino a 18 rate

Approvato nella tarda serata di ieri dal consiglio comunale di Pescara, l'emendamento presentato dal M5s riguardante la dilazione dei pagamenti di tasse e multe non pagate all'ente comunale. Grazie all'emendamento, infatti, i cittadini potranno ottenere una dilazione fino a 18 mesi per il pagamento, a fronte dei 10 mesi previsti nella proposta del sindaco Masci.

L'approvazione, spiegano i consiglieri pentastellati, è avvenuta all'unanimità:

“Siamo contenti che per un attimo la maggioranza sia tornata a pensare alla città e non a se stessa sfruttando le opportunità che il governo nazionale sta offrendo agli italiani. Il nostro gruppo consiliare, con il sostegno dell’intero consiglio comunale, ha inoltre riconosciuto ai pescaresi la possibilità di aumentare la rateizzazione e ammortizzare meglio il peso delle tasse non pagate, permettendo ai debitori di saldare il proprio debito e al Comune di incassare preziose risorse per sostenere i servizi alla collettività.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pescarese semina il caos a "La Zanzara" di Radio 24: "Non farò il vaccino e sono pronto a difendere la mia libertà anche con le armi"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento