menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, proteste per il cantiere della pista ciclabile lungo la riviera nord - FOTO -

A sollevare il caso l'ex sindaco di Pescara Luigi Albore Mascia che sottolinea come il cantiere abbia di fatto creato disagi e problemi ai ristoratori e balneatori della zona

Disagi e proteste da parte dei ristoratori e dei balneatori della zona della riviera nord dove è in corso il cantiere per la riqualificazione della pista ciclabile. A sollevare il caso è l'ex sindaco di Pescara Albore Mascia, che attacca l'amministrazione comunale per l'ennesima scelta sbagliata sulle tempistiche di apertura dei lavori, a ridosso della stagione turistica:

"Comprensibile la necessità di tenere in sicurezza il cantiere, meno comprensibile la cattiva organizzazione. Tutto dovuto alla fretta di chiudere le opere prima delle elezioni, tenendo conto anche delle possibili giornate di maltempo. Disorganizzazione frutto anche della scarsa attenzione alla manutenzione della città in questi cinque anni di amministrazione del centrosinistra"

Per Mascia si è atteso che molte infrastutture ed opere arrivassero alla rovina per intervenire d'urgenza, senza ascoltare le voci dei cittadini:

PISTA CICLABILE, AL VIA I LAVORI LUNGO LA RIVIERA NORD

Esattamente quello che il prossimo governo di centrodestra non farà per una città che non deve solo essere bella, ma anche accessibile e funzionale, capace di valorizzare l'economia del territorio in ogni suo aspetto. Penalizzare così alcuni dei locali di pregio o comunque più frequentati della città è davvero un delitto".

I lavori, tra l'altro, creano problemi anche a una larga fetta di balneatori che hanno necessità di far partire la manutenzione degli stabilimenti in vista della riapertura stagionale

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento