Attualità

Il Pescara Jazz 2021 in prima fila per sostenere l'acquisto di un'incubatrice per il reparto di Neonatologia

A margine della presentazione della storica rassegna musicale l'assessore comunale Cremonese ha annunciato che ci sarà anche un fine di solidarietà per gli eventi in programma

Il Pescara Jazz 2021 sarà in prima fila anche sul fronte della solidarietà grazie all'iniziativa per sostenere l'acquisto di un'incubatrice di ultima generazione per il reparto di Neonatologia dell'ospedale. Durante la presentazione della rassegna musicale che si terrà in città dall'8 al 30 luglio, l'assessore comunale Cremonese ha infatti annunciato che tutta la kermesse avrà anche un fine benefico:

“Motivo di orgoglio è per me la realizzazione in collaborazione con il festival, di una importante iniziativa di solidarietà, che vede il primario di Neonatologia dell’Ospedale di Pescara, dott.ssa Susanna Di Valerio, in prima linea per la raccolta fondi (30mila euro) per l’acquisto di una incubatrice di nuova generazione che consente al neonato di ascoltare la voce della mamma, cosa molto importante per quei bimbi nati prematuri che necessitano di assistenza per lungo tempo”

Ricordiamo che proprio pochi giorni fa era stata consegnata sempre al reparto di Neonatologia dell'ospedale di Pescara una lampada per la fototerapia acquistata dal Comune grazie ai fondi raccolti durante gli eventi natalizi del 2019.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pescara Jazz 2021 in prima fila per sostenere l'acquisto di un'incubatrice per il reparto di Neonatologia

IlPescara è in caricamento