menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, degrado all'ex Draga: "Tossici e minorenni senza controllo"

A denunciare l'accaduto Marco Forconi che si è recato sul posto assieme a dei residenti che denunciano il degrado che interessa l'area in via Valle Roveto da molti anni

Tossicodipendenti, sbandati e soprattutto anche una ragazzina minorenne assieme a due stranieri fra immondizia, siringhe e riviste porno. È la situazione sconcertante riscontrata da Marco Forconi di Fratelli D'Italia nell'ex draga di via Valle Roveto a Pescara. Forconi si è recato sul posto a seguito della denuncia di alcuni residenti che da anni segnalano una situazione inaccettabile ed ingestibile nel grosso complesso abbandonato a due passi dal lungofiume.

Nel corso degli anni, almeno dal 2013 al 2017, esponenti di destra e di sinistra hanno evidenziato lo stato di abbandono della struttura che è stata oggetto di sgomberi e murature di accessi. Considerando che l'attuale amministrazione ha avuto tutto il tempo per effettuare un piano di recupero o per deciderne l'abbattimento, sarà compito della prossima fare ciò che non è mai stato fatto.
Nel frattempo, per evitare che si verifichino altri episodi delittuosi come quelli di Pamela a Macerata o Desirée a Roma, sarebbe opportuno intervenire nuovamente. Repressione ma anche prevenzione

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento