rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Attualità

Pedaggio autostradale gratuito per gli operatori sanitari abruzzesi

L'esenzione, voluta dal presidente della giunta regionale, Marco Marsilio, vale per i tratti abruzzesi dell'A14, e delle A24 e A25 come già avvenuto la scorsa primavera

Adesso è ufficiale: a partire dalla giornata di domani, martedì 1 dicembre, gli operatori sanitari abruzzesi impegnati nell'emergenza Covid-19 (Coronavirus) non dovranno pagare i pedaggi autostradali.
L'esenzione, voluta dal presidente della giunta regionale, Marco Marsilio, vale per i tratti abruzzesi dell'A14, e delle A24 e A25 come già avvenuto la scorsa primavera.

«Il ministero dei Trasporti», si legge in una nota della Regione, «ha dato il nulla osta dopo che Strada dei Parchi e Autostrade per l’Italia, gestori delle tratte autostradali abruzzesi, avevano acconsentito alla richiesta del presidente Marsilio, volta a limitare l’utilizzo dei mezzi pubblici per contenere gli affollamenti dei pendolari senza gravare ulteriormente a livello economico su coloro che quotidianamente viaggiano per raggiungere il posto di lavoro per tutelare la salute di ogni cittadino abruzzese».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedaggio autostradale gratuito per gli operatori sanitari abruzzesi

IlPescara è in caricamento