rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Attualità

Niente pasti caldi nelle mense scolastiche degli asili e delle scuole primarie a causa dello sciopero nazionale

Lo ha reso noto il Comune di Pescara dopo la comunicazione ricevuta dalla società Serenissima Ristorazione riguardante giovedì 16 dicembre

Pasto d'emergenza in sacchetto giovedì 16 dicembre per i bambini delle scuole dell'infanzia e scuole primarie di Pescara. Lo ha fatto sapere il Comune, a seguito della comunicazione ricevuta dalla società Serenissima Ristorazione che si occupa della refezione scolastica. A causa dello sciopero generale in programma gran parte del personale aderirà alla protesta (cuochi e addetti alla mensa), e dunque ai bambini saranno distribuiti sacchetti contenenti 2 panini con il tonno (oppure prosciutto cotto o tacchino o alimento idoneo per le diete), mousse di frutta, biscotto dessert, bottiglietta d’acqua, tovagliolo, tovaglietta e cucchiaino.

Lo sciopero nazionale, lo ricordiamo, è stato indetto dalla Cgil e Uil per protestare contro la legge di bilancio in discussione in parlamento e gli ultimi provvedimenti del Governo giudicati insufficienti per far fronte alla crisi generata dalla pandemia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente pasti caldi nelle mense scolastiche degli asili e delle scuole primarie a causa dello sciopero nazionale

IlPescara è in caricamento