rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Attualità Tocco da casauria

Una nuova struttura esterna e non solo: partiti i lavori di efficientamento del polo sanitario di Tocco da Casauria

L'intervento si è reso possibile grazie alla convenzione tra la Asl e l'università d'Annunzio e prevede un investimento complessivo di un milione e mezzo di euro

Partiti i lavori di ristrutturazione per l'efficientamento energetico e strutturale del polo sanitario di Tocco da Casauria. Il cantiere ha aperto il 29 giugno e prevede un investimento complessivo di un milione e mezzo di euro. Il termine dei lavori è previsto entro il 23 febbraio 2024.

Nello specifico oltre al nuovo esterno che sarà realizzato con una schermatura in lamiera stirata con l'effetto di migliorare l'impatto dei raggi solari soprattutto nel periodo estivo e da paravento in inverno proteggendo la struttura anche dalla neve, i lavori prevedono anche gli impianti di raffrescamento ad acqua con Unità di trattamento aria (Uta) per raggiungere il benessere termoigrometrico negli spazi interni al fine di migliorare il comfort dell’utenza e degli operatori sanitari.

L’idea progettuale nasce dal lavoro realizzato da una borsa di studio universitaria grazie alla convenzione attiva tra la Asl e l'università G. d’Annunzio Chieti-Pescara. Una convenzione coordinata dall'ingegner Luigi Laurioa, responsabile della Uosd (Unità operativa semplice dipartimentale) Progettazioni e nuove realizzazioni dell'Azienda sanitaria e dal professor Domenico Potenza, titolare del corso di Laurea “Composizione Architettonica e Urbana” del dipartimento di Architettura. L'obiettivo è proprio quello di promuovere lo sviluppo e la riqualificazione delle strutture aziendali all’interno del contesto urbano in cui sono inserite.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una nuova struttura esterna e non solo: partiti i lavori di efficientamento del polo sanitario di Tocco da Casauria

IlPescara è in caricamento