Il dottor Parruti sulle passeggiate del primo maggio: "I cittadini sono impreparati, servono distanziamento e mascherine"

Il direttore del reparto di malattie infettive di Pescara chiede ai cittadini maggior senso di responsabilità

Il direttore dell'uoc di malattie infettive dell'ospedale di Pescara Parruti, interviene in merito alla questione dei cittadini che ieri sono usciti di casa a Pescara per una passeggiata o per fare attività fisica, fra le polemiche legate alle varie ordinanze sugli spostamenti.

Secondo Parruti, la prova generale di ieri è stata utilissima ed ha dimostrato come i cittadini siano impreparati. Serve infatti mantenere il distanziamento sociale ed indossare le mascherine, in quanto gli asintomatici sono ancora troppi in giro per sentirci tutti liberi di seguire queste regole:

"Non c'è obbligo che si possa sostituire al senso civico e al voler bene a se stessi e al prossimo. In questo momento - sottolinea - non c'è altra strada, solo il distanziamento sociale ci può salvare. Se nelle prossime settimane manteniamo il distanziamento e indossiamo le mascherine possiamo ridurre di molto i rischi, se ricominciamo le relazioni sociali senza protezioni basterà poco perché i contagi riprendano"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ricordiamo che in Abruzzo da qualche giorno è iniziata la decrescita dei casi positivi, che attualmente sono 1879, considerando che praticamente tutti i giorni il numero dei guariti supera quello dei nuovi contagi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo l'asse attrezzato, auto si ribalta e prende fuoco: tamponamento tra altre 4, ferite 6 persone [FOTO]

  • Gechi in casa: cosa fare e perché segnalarli al Wwf Abruzzo

  • Bambina di 6 anni con il nervo ottico infiammato ha bisogno urgente di una risonanza, ma manca il saturimetro amagnetico

  • Tre nuovi casi di Covid a Silvi: fra loro un'insegnante di una scuola di Montesilvano

  • Buoni fruttiferi postali prescritti, donna di Pescara recupera 8 mila euro: la decisione dell'arbitro bancario finanziario

  • Pochi minuti e il cielo diventa scuro sopra Pescara, e viene giù il temporale [FOTO-VIDEO]

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento